Sei un ente? Accedi o Registrati

Supporto alla Città della Scienza

Supporto alla Città della Scienza

Tuteliamo la cultura scientifica

Fondazione Telecom Italia supporta la ricostruzione del Science Centre con un contributo attraverso il quale sarà possibile realizzare un'aula multimediale a supporto delle attività di innovazione didattica e formativa.

Il 4 marzo 2013 Città della Scienza di Napoli è stata colpita da un grave atto incendiario che ha distrutto quasi totalmente l'edificio che ospitava il Science Centre comportando danni materiali e simbolici gravissimi, privando i giovani, i cittadini e la comunità scientifica di un punto di riferimento per l'innovazione, la tecnologia e la diffusione della cultura scientifica.
La ricostruzione del Science Centre di Città della Scienza è il segno di un Paese cha ha a cuore e tutela la propria cultura scientifica e per essa si è registrata un'eccezionale adesione e partecipazione della comunità scientifica nazionale e internazionale, delle istituzioni, dei cittadini e delle diverse espressioni della società civile.

Fondazione Telecom Italia supporta la ricostruzione del Science Centre con un contributo attraverso il quale sarà possibile realizzare un'aula multimediale a supporto delle attività di innovazione didattica e formativa.

incendio

Il progetto dell'aula multimediale si inserisce tra le azioni di ricostruzione previste da Città della Scienza, che comprendono:

  • l'apertura dal 7 novembre 2013 di una prima nuova area espositiva del Science Centre, attività di diffusione scientifica e laboratori didattici;
  • l'apertura nei primi mesi del 2015 dell'edificio attualmente in costruzione all'interno dell'area di Città della Scienza, in cui è prevista la realizzazione del Museo del Corpo Umano – Corporea e del Dome/Planetario;
  • l'avvio, entro l’anno corrente, dei lavori di ricostruzione del Science Centre dove sorgeva l'edificio colpito dall'incendio.

Città della Scienza è un'organizzazione senza fini di lucro che opera da anni nell'ambito della comunicazione e divulgazione dei risultati della ricerca scientifica e tecnologica con l'obiettivo di generare un processo virtuoso di educazione scientifica, formazione permanente e stimolo allo sviluppo eco-sostenibile del territorio anche attraverso la creazione d'impresa e la promozione della cooperazione europea e internazionale, con particolare riferimento all'area euro-mediterranea.

La Città della Scienza di Napoli include il primo e principale Science Centre italiano, un Business Innovation Centre ("BIC") con annesso un Incubatore per nuove imprese, un Centro di Alta Formazione oltre che servizi per la didattica, i congressi e gli eventi.

attività