Patrimonio storico-artistico
il progetto

Percorrere il Paesaggio della Bonifica

Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale

Il territorio della bonifica è costituito da ampie parti delle province di Reggio Emilia, Modena, Parma, Mantova che va dalla Pianura Padana all'Appennino Emiliano, con tutte le ricchezze artistiche, storiche, gli habitat naturali, il patrimonio civile ed ingegneristico (idrovore, casse espansione, ponti) del territorio.

Obiettivo del progetto

L'obiettivo primario del progetto è quello di realizzare un percorso di circa 90 km in sei tappe volto a intercettare e rappresentare in modo unitario le ricchezze del territorio della Pianura Padana e dell’Appennino Emiliano legate alla storia della bonifica.

Descrizione
il territorio della bonifica è costituito da ampie parti delle province di Reggio Emilia, Modena, Parma, Mantova con tante ricchezze artistiche, storiche, habitat naturali, patrimonio civile e ingegneristico (idrovore, casse di espansione, ponti); un patrimonio sconosciuto, ma che si presta a una valorizzazione in un’ottica ambientale e di recupero del paesaggio.
In questo contesto viene realizzato un itinerario di conoscenza che si snoda su temi specifici per ciascuna tappa: la storia dell’idraulica, il lavoro contadino, la fauna e la flora del territorio, l’ingegneria monumentale.
Il percorso si può fare a piedi, in bicicletta o con appositi veicoli messi a disposizione dall’organizzazione. A ogni tappa, situata a circa 10-15 km dalla precedente, ci sarà un punto di accoglienza e di informazione dotato di diverse tecnologie, anche mobili.

Partner è il Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale, ente di diritto pubblico. Nato nell'ottobre del 2009 dalla fusione di due precedenti consorzi, assicura la corretta gestione e distribuzione delle acque superficiali per la tutela e lo sviluppo del territorio. 

Per approfondire
http://www.emiliacentrale.it/progetti/cbec/sito/cbec.nsf?Open

http://www.bonifica-uvb.it/Upload/storiadeiconsorzi.pdf