In un mondo segnato da timori e paure senz’altro comprensibili, noi vogliamo aiutare a coltivare la speranza e il gusto del futuro.

Fondazione TIM, nata nel 2008 come espressione della strategia di Corporate Social Responsibility del Gruppo Telecom Italia, è una fondazione d'impresa di tipo prevalentemente erogativo, che opera sul territorio nazionale italiano e nei territori dove il Gruppo è istituzionalmente presente.
La Fondazione permette di concentrare e rafforzare l'impegno del Gruppo nei confronti della comunità, con il principale obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle persone, perseguendo i propri obiettivi attraverso l'assegnazione di contributi a iniziative proposte da soggetti e associazioni senza fini di lucro.
Opera nell'ambito del sociale, con iniziative educative e assistenziali dedicate alle categorie e alle fasce di popolazione meno protette o comunque svantaggiate; nella valorizzazione della progettualità applicata all'educazione, all'istruzione e alla ricerca scientifica; nella tutela del patrimonio storico-artistico e ambientale italiano, sviluppando forme e modi innovativi di fruizione e diffusione della conoscenza.
Ascoltare e intercettare i bisogni della comunità, anticipando le soluzioni; stimolare idee e progettualità all'interno della società; sostenere l'innovazione e definire i processi formativi nuovi attraverso il ricorso ad un modello di tecnologia sostenibile, sono tra i principali motivi ispiratori di Fondazione TIM.
 

Consiglio di Amministrazione

È l'organo direttivo della Fondazione. Approva le direttive generali che disciplinano erogazioni, attività e iniziative della Fondazione, oltre che i bilanci.
Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

Presidente

Giuseppe Recchi

Vicepresidente

Alberto Mingardi

Consiglieri

Marco Boglione
Ivan Dompé
Luca Josi
Piergiorgio Peluso
Simona Signoracci

Collegio dei Revisori

È l'organo di controllo della Fondazione e vigila sull'osservanza dello Statuto, sulle regole di contabilità e corrispondenza del bilancio ai risultati contabili.
I membri del Collegio dei Revisori sono:

Presidente

Giovanni Fiori

Revisori

Rosalba Casiraghi
Marco Mencagli

Comitato Scientifico

È composto da esponenti del mondo accademico, scientifico, culturale e ha il compito di fornire pareri e proposte sui programmi e le attività della Fondazione.
Del Comitato Scientifico fanno attualmente parte:

Mario Bellini
Gilberto Corbellini
Luca Enriques
Fiorella Kostoris
Lucy Lombardi
Carlo Alberto Carnevale Maffè
Francesca Pasinelli
Carlo Ratti



I componenti del Comitato Scientifico

Direttore Generale

Formula la proposta dei programmi di attività della Fondazione, seguendone svolgimento e risultati. Attua le delibere del CdA e redige le proposte di bilancio preventivo e consuntivo. Il Direttore Generale in carica è :

Marcella Elvira Antonietta Logli