Patrimonio storico-artistico
Archivio bandi

I Parchi e le Aree Marine protette

Scaduto il 28-02-2011,
non è più possibile inviare un progetto.

Il sistema dei parchi e aree marine in Italia rappresenta una straordinaria risorsa come presidio della riccheza ambientale del Paese e della sua biodiversità, nonché come espressione della straordinaria varietà e intensità del nostro patrimonio culturale e paesaggistico e della possibilità di utilizzarlo per sviluppare un sistema di turismo sostenibile e di promozione e rafforzamento delle identità territoriali.

I soggetti che compongono questo sistema hanno dimostrato una grande sensibilità alle tematiche della valorizzazione del loro patrimonio culturale, come pure la capacità di essere anche "agenzie" di sviluppo turistico e imprenditoriale e di cogliere le opportunità di sviluppo economico offerte dal connubio tra natura e cultura.

In questo ambito, Fondazione Telecom Italia è attiva con sei progetti (selezionati attraverso l'apposito bando pubblicato nel 2011), finalizzati a promuovere un nuovo modo di gestire e vivere questa grande ricchezza del nostro Paese, come espressione dell'interazione tra ambiente, cultura, paesaggio, turismo, nuovo senso di cittadinanza.

Il bando si è chiuso il 28 febbraio 2011 con:

  • 31 progetti ricevuti;
  • 36 soggetti partecipanti su un numero massimo di 51 destinatari (17 parchi su 24 totali e 19 aree marine protette su 24 complessive).

I progetti ricevuti per categoria:

  • 1 progetto in ambito dissesto idrogeologico;
  • 3 progetti in ambito biodiversità;
  • 4 progetti in ambito culturale;
  • 4 progetti in ambito formazione;
  • 5 progetti di gestione varia;
  • 5 progetti per sistemi di qualità da adottare per implementare il livello dell'offerta;
  • 9 progetti per la realizzazione di un sistema di controllo e gestione (di cui ben otto provenienti dalle aree marine protette).